I costituzionalisti della "Terza Repubblica"

Sono eleganti, sereni, fluenti, discorsivi, assertivi, senza mai un dubbio, sembrano appena usciti da un cocktail party: sono i costituzionalisti della “Terza Repubblica”. Così irrimediabilmente diversi da quelli della “Prima Repubblica”: professorali, austeri, arcigni e che anche da giovani sembravano avere l’età della “Magna Charta”. Quando i giornali italiani, sempre così vicini al potere politicoContinua a leggere “I costituzionalisti della "Terza Repubblica"”

I talebani de noantri

Il sito bar5stelle.it non è il sito ufficiale della lista certificata di Pisa (che è m5spisa.it), ma, come spiegato in fondo ad ogni pagina, un sito “collaterale” di approfondimento, che ospita le opinioni personali di attivisti del MoVimento 5 Stelle di Pisa e dintorni. Facendo approfondimento, non possiamo però esimerci dal trattare di alcune begheContinua a leggere “I talebani de noantri”

Dettagli

Lo “storico” giornalista Giulietto Chiesa, divenuto famoso molti anni fa come aedo della perestrojka, è un simpatico signore piemontese d’altri tempi dall’avventurosa vita politica. Alle elezioni del 2013 consigliò il voto al MoVimento 5 Stelle (o in alternativa alla lista Ingroia) e venne a dirlo anche a Pisa, in una serata che contribuimmo a organizzareContinua a leggere “Dettagli”

Sunset Boulevard (Viale del Tramonto)

Nel mondo anglosassone il conflitto d’interessi vede contrapposti l’interesse pubblico e quello privato di una persona, in Italia quello privato di una famiglia. Familismo amorale, lo definì nel 1958 il politologo statunitense Edward C. Banfield, ma l’italiano è tale prima di tutto perché tiene famiglia, anche se negli ultimi decenni il concetto di famiglia siContinua a leggere “Sunset Boulevard (Viale del Tramonto)”

Il sasso che rimbalza

Siamo sinceri. I mezzi d’informazione non amano il MoVimento 5 Stelle. Dopo 20 anni di Berlusconi, bicamerali, inciuci, larghe e piccole intese, questo è il minimo. Qualsiasi cosa faccia il 5 Stelle non andrà, comunque, mai bene. Dare addosso al M5S è oramai una facile arma di distrazione di massa. Ne ha fatto le speseContinua a leggere “Il sasso che rimbalza”

A che serve votare 5 Stelle?

Alle ultime elezioni politiche il MoVimento 5 Stelle ha preso circa il 25% dei voti ed ha eletto un discreto numero di parlamentari. Sarà un caso, ma dopo questa cosa è successo che il Senato ha “dimissionato” un condannato (Silvio Berlusconi) e la Camera ha autorizzato l’arresto di un deputato (Francantonio Genovese). Qualche mese dopo il sindaco di Venezia, che aveva ammesso un reato e l’avevaContinua a leggere “A che serve votare 5 Stelle?”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito